OK
HepaCross è uno sito web atto a valorizzare e promuovere un approccio multidisciplinare alla gestione e alla cura dell'HCV.
CLICCARE SUL SIMBOLO PER PROSEGUIRE NEI PERCORSI O APRIRE LE FINESTRE DEL SITO

Modulo A

PERCORSO
DIAGNOSTICO
TERAPEUTICO

Descrizione del modulo A >
Se l'infezione acuta iniziale da virus dell'epatite C è nella maggior parte dei casi asintomatica e anitterica, l'impatto clinico dell'infezione nel lungo termine è piuttosto variabile, andando da minime alterazioni istologiche a fibrosi e cirrosi, con o senza carcinoma epatocellulare. Il Modulo A dello strumento nasce dall'esigenza di identificare un approccio diagnostico, scandito da una sequenza temporale appropriata, che permetta di definire in modo rigoroso le diverse fasi diagnostiche, accompagnando il clinico verso una corretta pianificazione terapeutica, oltre che un monitoraggio continuo dello stato di malattia durante il trattamento.

Modulo B

GESTIONE DELLE
COMORBIDITÀ E DELLE
TERAPIE CONCOMITANTI

Descrizione del modulo B >
Se lo sviluppo di agenti antivirali ad azione diretta (DAA) ha certamente rinvigorito il trattamento per l'infezione consentendo a gran parte dei pazienti di beneficiare di trattamenti interferon-free, la somministrazione concomitante dei farmaci utilizzati per le frequenti comorbidità può indurre:
- Una ridotta efficacia delle terapie prescritte
- Un aumento degli eventuali effetti collaterali

L'obiettivo del Modulo B del sito web proposto è quello di supportare il clinico nell'ottimizzazione delle terapie da prescrivere in concomitanza agli anti-virali.

Puoi consultare il modulo sul sito o scaricare l'APP HEPACROSS

TERMINI E CONDIZIONI
DI UTILIZZO DEL SITO

17/12/2017
ultimo aggiornamento delle fonti
Scarica l'APP sulla gestione delle comorbidità e delle terapie concomitanti

COMITATO SCIENTIFICO

  • Alessio Aghemo, Dirigente Medico di I° Livello UO Gastroenterologia I, Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico - Milano
  • Gioacchino Angarano, Professore Ordinario Settore Scientifico/Disciplinare MED/17 Malattie Infettive, AO Ospedale Policlinico Consorziale - Bari
  • Giovanni Di Perri, Professore Disciplina F071,  Malattie Infettive Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi di Torino
  • Oscar Massimiliano Epis, Direttore SC Reumatologia - ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda - Milano
  • Fabrizio Fabrizi, Dirigente Divisione Nefrologia e Dialisi - Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico - Milano
  • Stefano Fagiuoli,  Direttore Gastroenterologia e Dipartimento di Medicina - Ospedale di Bergamo                
  • Cristina Giannattasio, Direttore SC Cardiologia 4^ Dipartimento Cardiotoracovascolare De Gasperis, AO Niguarda Ca' Granda, Scuola Malattie Cardiovascolari  e Emergenza Urgenza, Bicocca Università degli Studi Milano
  • Ernesto Paoletti, Dirigente Medico SC Nefrologia Dialisi e Trapianti - AOUS Martino - Genova
  • Carlo Federico Perno, Direttore Scuola di Specializzazione in Microbiologia e Virologia, Università Tor Vergata - Roma
  • Salvatore Petta, Ricercatore Gastroenterologia, Sezione di Gastroenterologia del Dipartimento Biomedico di Medicina Interna e Specialistica del Policlinico Universitario di Palermo
  • Massimo Puoti, Direttore SC Malattie Infettive AO Niguarda Ca' Granda - Milano
  • Francesco Scaglione, Professore di Farmacologia nella Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi di Milano
  • Gloria Taliani, Professore Ordinario Malattie Infettive, Direttore Unità Malattie Infettive Croniche e Direttore Scuola di Medicina Tropicale - Sapienza Università di Roma
  • Riccardo Torta, Professore Associato di Psicologia Clinica e Direttore Struttura Complessa di Psicologia Clinica e Oncologica - AOU San Giovanni Battista - Università degli Studi di Torino
Il medico dovrà fare sempre riferimento all'ultima versione della scheda tecnica di prodotto.
Le informazioni riportate possono non essere totalmente esaustive e non sostituiscono le decisioni del medico.
Con il contributo incondizionato di