OK
Prima Valutazione/Esami ematochimici e strumentali
È possibile che ulteriori fattori influenzino il decorso della patologia e la sua gravità?
Sì, è strettamente necessario verificare eventuali comorbidità del paziente nonché coinfezioni e lo stato vaccinale
Esami da prescrivere in caso di positività accertata al test per l'HCV-RNA
Studio dei fattori concomitanti
  • HBsAg (epatite B)1
  • ANA, AMA, LKM, sideremia, transferrina, alfa1AT, fibrinogeno2
  • Glicemia, insulinemia, trigliceridi, colesterolo3
Verrà individuata un'eventuale patologia coesistente e incidente sul grado e sullo stadio dell'epatopatia rilevata mediante gli esami ematochimici e strumentali
1 Da effettuare se mai eseguito dopo il 2014.
2 Da effettuare se mai eseguiti.
3 Da effettuare se non eseguiti nell’ultimo anno.

ANA: anticorpi anti-nucleo; AMA: anticorpi anti-mitocondri; LKM: anticorpi anti-microsomi epatici; alfa1AT: alfa1 antitripsina.
Coinfezioni e vaccinazioni
  • HIV-Ab, TPO-Ab1
  • Se possibile trasmissione sessuale, screening di altre MTS
  • Ricerca per HBc-Ab, HAV-Ab, IgG2
Qualora non si riscontrino infezioni concomitanti, sottoporre il paziente alle vaccinazioni per le forme di epatite A e B
1 Da effettuare se non eseguiti nell’ultimo anno.
2 Da effettuare se mai eseguiti.

HIV-Ab: anticorpi anti-HIV; TPO-Ab: anticorpi anti-perossidasi tiroidea; MTS: malattie sessualmente trasmesse. HBc-Ab: anticorpi anti-core; HAV-Ab: anticorpi anti-HAV; IgG: immunoglobuline G.
Con il contributo incondizionato di